Nata nel 1983, la struttura ospita una collezione musicale di oltre 8.000 unità inventariali, comprensiva di edizioni, manoscritti e documenti multimediali (cd, dvd, vhs, lp).
Fondata con l’intento di raccogliere i materiali didattici necessari alle esigenze delle molteplici attività musicali della Scuola Popolare di Musica di Testaccio in Roma, la biblioteca offre un’adeguata scelta di materiale musicale che spazia tra diversi generi musicali:
– partiture di musica sinfonica e da camera
– opere, musica sacra e corale
– metodi tradizionali e moderni di tecnica strumentale
– letteratura e repertori di vari strumenti
– manuali di teoria, arrangiamento, composizione e improvvisazione
– partiture per big-band e per banda
– biografie, saggi, testi di storia della musica
Le raccolte principali:
– musica jazz, legata alla tradizione storica della scuola, tra le più cospicue che si trovino nella città di Roma; contiene centinaia di spartiti per vari organici – tra cui big band e banda – e brani originali scritti appositamente per la Scuola
– collezione di musica classica
– 250 sillogi manoscritte
– più di 2000 edizioni a stampa dei secoli 18° e 19°
– un centinaio di libretti d’opera
– una sezione di letteratura musicale in lingua francese
Dal 1991 al 2020 è stata sovvenzionata dalla Regione Lazio, riconosciuta come biblioteca di interesse locale e inserita nel circuito OBR.
Il patrimonio librario viene arricchito ogni anno di moltissimi titoli di musica, prevalentemente classica e jazz.
Il personale della biblioteca è altamente qualificato, in grado di fornire adeguata assistenza all’utenza.
L’accesso al pubblico è completamente gratuito ma, per gli utenti non iscritti alla scuola, viene chiesta una cauzione restituibile entro l’anno.
Log in to your account:

Progetto realizzato con il sostegno della Regione Lazio per Biblioteche, Musei e Archivi – Piano annuale 2020, L.R. 24/2019

Powered by Koha